Skip to main content
SnapCenter Plug-in for VMware vSphere 5.0
La versione in lingua italiana fornita proviene da una traduzione automatica. Per eventuali incoerenze, fare riferimento alla versione in lingua inglese.

Panoramica delle diverse GUI di SnapCenter

Collaboratori

Nell'ambiente SnapCenter, è necessario utilizzare la GUI appropriata per eseguire operazioni di gestione e protezione dei dati.

Il plug-in SnapCenter per VMware vSphere è un plug-in standalone diverso dagli altri plug-in SnapCenter. È necessario utilizzare l'interfaccia grafica del client VMware vSphere in vCenter per tutte le operazioni di backup e ripristino per macchine virtuali, VMDK e datastore. È inoltre possibile utilizzare la GUI Dashboard del client Web per monitorare l'elenco delle macchine virtuali protette e non protette. Per tutte le altre operazioni dei plug-in SnapCenter (plug-in basati sull'applicazione), come backup, ripristino e monitoring dei processi, puoi usare la GUI di SnapCenter.

Per proteggere macchine virtuali e datastore, si utilizza l'interfaccia client di VMware vSphere. La GUI del client web si integra con la tecnologia Snapshot di NetApp nel sistema storage. In questo modo è possibile eseguire il backup di macchine virtuali e datastore in pochi secondi e ripristinare le macchine virtuali senza interrompere la linea di un host ESXi.

È inoltre disponibile una GUI di gestione per eseguire operazioni amministrative sul plug-in VMware di SnapCenter.

Nella tabella seguente sono illustrate le operazioni eseguite dalla GUI di SnapCenter.

Utilizzare questa GUI… Per eseguire queste operazioni…​ E per accedere a questi backup…​

GUI del client SnapCenter vSphere

Backup di VM e datastore VMDK collega e scollega Datastore monta e smonta VM e VMDK ripristina file guest e cartelle

Backup di VM e datastore utilizzando la GUI del client VMware vSphere.

GUI di SnapCenter

Backup e ripristino di database e applicazioni su macchine virtuali, inclusa la protezione dei database per Microsoft SQL Server, Microsoft Exchange e Oracle. Clone del database

Backup eseguiti utilizzando la GUI di SnapCenter.

Plug-in SnapCenter per l'interfaccia grafica di gestione di VMware vSphere

Modificare la configurazione di rete generare un bundle di supporto modificare le impostazioni del server NTP disattivare/attivare il plug-in

N.D.

GUI di vCenter

Aggiunta di ruoli SCV agli utenti di Active Directory di vCenter aggiunta dell'accesso alle risorse a utenti o gruppi

N.D.

Per le operazioni di backup e ripristino coerenti con le macchine virtuali, è necessario utilizzare l'interfaccia grafica del client VMware vSphere. Sebbene sia possibile eseguire alcune operazioni utilizzando i tool VMware, ad esempio il montaggio o la ridenominazione di un datastore, tali operazioni non verranno registrate nel repository SnapCenter e non verranno riconosciute.

SnapCenter non supporta snapshot singole di database e VM insieme. I backup di VM e database devono essere pianificati ed eseguiti in maniera indipendente, il che crea Snapshot separate anche se i database e le VM sono ospitati nello stesso volume. I backup basati sull'applicazione devono essere pianificati utilizzando l'interfaccia grafica di SnapCenter; i backup coerenti con le macchine virtuali devono essere pianificati utilizzando l'interfaccia grafica del client VMware vSphere.