Skip to main content
La versione in lingua italiana fornita proviene da una traduzione automatica. Per eventuali incoerenze, fare riferimento alla versione in lingua inglese.

Implementare manualmente l'operatore Trident (modalità standard)

Collaboratori

È possibile implementare manualmente l'operatore Trident per installare Astra Trident. Questo processo si applica alle installazioni in cui le immagini container richieste da Astra Trident non sono memorizzate in un registro privato. Se si dispone di un registro di immagini privato, utilizzare "processo per l'implementazione offline".

Informazioni critiche su Astra Trident 24,02

È necessario leggere le seguenti informazioni critiche su Astra Trident.

<strong> informazioni su Astra </strong>
  • Kubernetes 1.27 è ora supportato in Trident. Aggiornare Trident prima di aggiornare Kubernetes.

  • Astra Trident impone rigorosamente l'utilizzo della configurazione multipathing negli ambienti SAN, con un valore consigliato di find_multipaths: no nel file multipath.conf.

    Utilizzo di configurazioni o utilizzo non multipathing di find_multipaths: yes oppure find_multipaths: smart il valore nel file multipath.conf causerà errori di montaggio. Trident ha raccomandato l'uso di find_multipaths: no dalla release 21.07.

Implementare manualmente l'operatore Trident e installare Trident

Revisione "panoramica dell'installazione" per assicurarsi di aver soddisfatto i prerequisiti di installazione e selezionato l'opzione di installazione corretta per il proprio ambiente.

Prima di iniziare

Prima di iniziare l'installazione, accedere all'host Linux e verificare che stia gestendo un "Cluster Kubernetes supportato" e che si dispone dei privilegi necessari.

Nota Con OpenShift, utilizzare oc invece di kubectl in tutti gli esempi che seguono, accedere come system:admin eseguendo oc login -u system:admin oppure oc login -u kube-admin.
Details
  1. Verificare la versione di Kubernetes:

    kubectl version
  2. Verificare i privilegi di amministratore del cluster:

    kubectl auth can-i '*' '*' --all-namespaces
  3. Verificare che sia possibile avviare un pod che utilizza un'immagine da Docker Hub e raggiungere il sistema di storage tramite la rete pod:

    kubectl run -i --tty ping --image=busybox --restart=Never --rm -- \
      ping <management IP>

Fase 1: Scaricare il pacchetto di installazione di Trident

Il pacchetto di installazione di Astra Trident contiene tutto il necessario per implementare l'operatore Trident e installare Astra Trident. Scaricare ed estrarre la versione più recente del programma di installazione Trident da "La sezione Assets su GitHub".

wget https://github.com/NetApp/trident/releases/download/v24.02.0/trident-installer-24.02.0.tar.gz
tar -xf trident-installer-24.02.0.tar.gz
cd trident-installer

Fase 2: Creare TridentOrchestrator CRD

Creare il TridentOrchestrator Definizione personalizzata delle risorse (CRD). Verrà creato un TridentOrchestrator Risorse personalizzate in un secondo momento. Utilizzare la versione CRD YAML appropriata in deploy/crds per creare TridentOrchestrator CRD.

kubectl create -f deploy/crds/trident.netapp.io_tridentorchestrators_crd_post1.16.yaml

Fase 3: Implementare l'operatore Trident

Il programma di installazione di Astra Trident fornisce un file bundle che può essere utilizzato per installare l'operatore e creare oggetti associati. Il file bundle è un modo semplice per implementare l'operatore e installare Astra Trident utilizzando una configurazione predefinita.

  • Per i cluster che eseguono Kubernetes 1.24 o versioni precedenti, utilizzare bundle_pre_1_25.yaml.

  • Per i cluster che eseguono Kubernetes 1.25 o versioni successive, utilizzare bundle_post_1_25.yaml.

Prima di iniziare
  • Per impostazione predefinita, il programma di installazione di Trident implementa l'operatore in trident namespace. Se il trident namespace inesistente, crearlo utilizzando:

    kubectl apply -f deploy/namespace.yaml
  • Per implementare l'operatore in uno spazio dei nomi diverso da trident namespace, aggiornamento serviceaccount.yaml, clusterrolebinding.yaml e. operator.yaml e generare il file bundle utilizzando kustomization.yaml.

    1. Creare il kustomization.yaml usando il seguente comando dove <bundle.yaml> è bundle_pre_1_25.yaml oppure bundle_post_1_25.yaml In base alla versione di Kubernetes.

      cp deploy/kustomization_<bundle.yaml> deploy/kustomization.yaml
    2. Compilate il pacchetto usando il seguente comando dove <bundle.yaml> è bundle_pre_1_25.yaml oppure bundle_post_1_25.yaml In base alla versione di Kubernetes.

      kubectl kustomize deploy/ > deploy/<bundle.yaml>
Fasi
  1. Creare le risorse e implementare l'operatore:

    kubectl create -f deploy/<bundle.yaml>
  2. Verificare che l'operatore, l'implementazione e i replicaset siano stati creati.

    kubectl get all -n <operator-namespace>
Importante In un cluster Kubernetes dovrebbe esserci solo un'istanza dell'operatore. Non creare implementazioni multiple dell'operatore Trident.

Fase 4: Creare TridentOrchestrator E installare Trident

Ora è possibile creare TridentOrchestrator E installare Astra Trident. Se lo si desidera, è possibile "Personalizzare l'installazione di Trident" utilizzando gli attributi in TridentOrchestrator spec.

kubectl create -f deploy/crds/tridentorchestrator_cr.yaml
tridentorchestrator.trident.netapp.io/trident created

kubectl describe torc trident

Name:        trident
Namespace:
Labels:      <none>
Annotations: <none>
API Version: trident.netapp.io/v1
Kind:        TridentOrchestrator
...
Spec:
  Debug:     true
  Namespace: trident
Status:
  Current Installation Params:
    IPv6:                      false
    Autosupport Hostname:
    Autosupport Image:         netapp/trident-autosupport:24.02
    Autosupport Proxy:
    Autosupport Serial Number:
    Debug:                     true
    Image Pull Secrets:
    Image Registry:
    k8sTimeout:           30
    Kubelet Dir:          /var/lib/kubelet
    Log Format:           text
    Silence Autosupport:  false
    Trident Image:        netapp/trident:24.02.0
  Message:                  Trident installed  Namespace:                trident
  Status:                   Installed
  Version:                  v24.02.0
Events:
    Type Reason Age From Message ---- ------ ---- ---- -------Normal
    Installing 74s trident-operator.netapp.io Installing Trident Normal
    Installed 67s trident-operator.netapp.io Trident installed

Verificare l'installazione

Esistono diversi modi per verificare l'installazione.

Utilizzo di TridentOrchestrator stato

Lo stato di TridentOrchestrator Indica se l'installazione ha avuto esito positivo e visualizza la versione di Trident installata. Durante l'installazione, lo stato di TridentOrchestrator modifiche da Installing a. Installed. Se si osserva Failed e l'operatore non è in grado di ripristinarsi da solo, "controllare i registri".

Stato Descrizione

Installazione in corso

L'operatore sta installando Astra Trident TridentOrchestrator CR.

Installato

Astra Trident è stato installato correttamente.

Disinstallazione in corso

L'operatore sta disinstallando Astra Trident, perché
spec.uninstall=true.

Disinstallato

Astra Trident disinstallato.

Non riuscito

L'operatore non ha potuto installare, applicare patch, aggiornare o disinstallare Astra Trident; l'operatore tenterà automaticamente di eseguire il ripristino da questo stato. Se lo stato persiste, è necessario eseguire la risoluzione dei problemi.

Aggiornamento in corso

L'operatore sta aggiornando un'installazione esistente.

Errore

Il TridentOrchestrator non viene utilizzato. Un'altra esiste già.

Utilizzo dello stato di creazione del pod

È possibile verificare se l'installazione di Astra Trident è stata completata esaminando lo stato dei pod creati:

kubectl get pods -n trident

NAME                                       READY   STATUS    RESTARTS   AGE
trident-controller-7d466bf5c7-v4cpw        6/6     Running   0           1m
trident-node-linux-mr6zc                   2/2     Running   0           1m
trident-node-linux-xrp7w                   2/2     Running   0           1m
trident-node-linux-zh2jt                   2/2     Running   0           1m
trident-operator-766f7b8658-ldzsv          1/1     Running   0           3m

Utilizzo di tridentctl

È possibile utilizzare tridentctl Per verificare la versione di Astra Trident installata.

./tridentctl -n trident version

+----------------+----------------+
| SERVER VERSION | CLIENT VERSION |
+----------------+----------------+
| 24.02.0        | 24.02.0        |
+----------------+----------------+